UNA MERAVIGLIOSA OCCASIONE

L’Azione Cattolica è stata e continua ad essere per me una scoperta magnifica! Ecco le prime parole che mi vengono in mente pensando all’Azione Cattolica! Sì perché descriverla è quasi impossibile data la sua grande e bellissima storia Azione Cattolica fatta di volti di bambini, di giovani, di adulti e anche di santi addirittura che l’hanno attraversata.

Ho avuto il privilegio da qualche anno come socia di conoscere più da vicino l’Associazione diocesana e di essere poi stata eletta Presidente del gruppo di AC della nostra comunità pastorale. Un gruppo ricco di storia ammirevole e oggi ricco dei volti, della vicinanza e della testimonianza di vita cristiana di persone appassionate della nostra comunità: adulti, giovani e...adulti più!

Presentare e descrivere l’Azione cattolica allora è forse possibile descrivendo chi sono gli associati di AC. I soci di AC sono cristiani che scelgono di mettersi assieme stabilmente e liberamente in una Associazione per essere sempre più se stessi come battezzati nella comunità cristiana e nel mondo.

Sedotti dal fascino del Vangelo desiderano che questo fascino possa sempre più tradursi in una scelta di vita personale, che, come tale, non risulta immobile, ma anzi bisognosa ogni volta di ricalibrarsi, rileggersi, riorientarsi alla luce del Vangelo. Come soci di AC quindi ci diamo in primo luogo spazi e momenti stabili di fraternità e di scambio tra Parola e vita (ora anche on line!) perché la nostra vita e le nostre scelte siano costantemente illuminate e guidate dal Vangelo. Ecco una nota che ci contraddistingue: la formazione che parte dalla Parola.

Al centro dei nostri momenti di incontro quindi c’è sempre la Parola letta, commentata e pregata, ma c’è anche un costante riferimento alla Comunità pastorale nella quale siamo inseriti e ai suoi Pastori, al tempo che stiamo vivendo come Chiesa, ai bisogni dei molti uomini e donne che incrociamo per le strade del nostro quartiere e che oggi cercano un senso profondo alla loro vita. Anche il Servizio alla Chiesa, in particolare nella propria Comunità, e la Missionarietà sono caratteristiche dei Soci di AC .

Siamo cristiani convinti inoltre che le Giovani Generazioni hanno capacità impensabili di amare Dio e che debbano farlo da protagoniste. Ecco perché ci dedichiamo ad esse cercando di coinvolgere in questo tutte le forze disponibili della famiglia, della società e della chiesa. Anche questa è una delle caratteristiche dell’AC. Essa ha Percorsi per tutte le fasce di età Non solo, ma come battezzati laici nella Chiesa ci interessa comprendere, abitare e animare cristianamente il Mondo, essere segno della buona notizia là dove siamo: nella città che abitiamo interessandocene in modo non banale e partendo dagli ultimi, nelle realtà di volontariato che frequentiamo, sul posto di lavoro, nei gesti e nei momenti della vita quotidiana... Sappiamo che la vita sociale è complessa, che occorre comprenderla e che ha bisogno di un’anima. Basti pensare a tutti i bisogni sociali che la attuale situazione della pandemia ha evidenziato e che ci interpellano in prima persona. Solo che per dare un’anima all’economia, alla vita sociale, alla cultura ed essere propositivi nei confronti della società non si può andare in ordine sparso, ma occorre camminare assieme, appunto come Associazione. Ecco una ulteriore caratteristica dell’AC, ossia l’essere attenta al Mondo come Associazione e in costante rapporto con il suo Arcivescovo (in città ci sono svariati gruppi riuniti nel Decanato di Monza)

Dulcis in fundo... l’AC stimola i suoi soci a ricercare l’esempio luminoso dei santi! Cercheremo quindi come Associazione, (... ma, dato il periodo, potrebbe essere un esercizio utile per tutti !!!) di continuare a frequentarne le palestre, con tanto di tempi, esercizi, allenamenti, incontri di andata e ritorno, sapendo che lo Spirito ha bisogno anche della forma smagliante dei santi per continuare a vegliare e per vivere insieme la gioia del Vangelo testimoniandolo lì dove abitiamo e camminiamo!!!

Ebbene... la meta da raggiungere non potrebbe essere più piacevole ed entusiasmante!!! A partire da ora... siete tutti invitati!

Patrizia Granchi